Briatico

torreIncantevole località balneare, famosa per lo splendido lungomare, che in parte si affaccia sul Golfo di Lamezia Terme e l’arcipelago delle Eolie, Briatico è un susseguirsi di spiagge, scogliere e baie, tra cui le spiagge di “Trainiti” e di “Baia Safo’”, la scogliera chiamata “Cocca”, le spiagge di “San Giuseppe” e di “Sant’Irene”.

Le origini si fanno risalire ai Locresi, suoi fondatori al tempo del loro passaggio a Vibona. Solo in un documento del 1124 appare un Rogerius Briatis, il cui cognome si riferisce chiaramente all’insediamento di Briatico. Feudo dei Ruffo, divenne nel 17° secolo possedimento di Ettore Pignatelli, duca di Monteleone e tale rimase fino al 1806. Venne ricostruita nell’attuale sito dopo il terremoto del 1783, il quale distrusse l’antico insediamento denominato oggi Briatico Vecchia, di cui ne rimangono i ruderi del castello medioevale, avanzi di mura e di chiese. Sulla spiaggia sono ben visibili due torri (sec. XVI), del sistema difensivo antiturco: la Rocchetta e la Torre di Sant’Irene. Briatico in passato aveva una certa notorietà quale centro agricolo e peschereccio: qui vi si trovavano piantagioni di canna da zucchero e fino a non molto tempo fa è stata in esercizio la tonnara di Sant’Irene, nello località omonima, che presentava due gruppi di vasche, per tenervi i tonni pescati e per la salatura e la conservazione. Di recente sono stati rinvenuti reperti in terracotta, nonché utensili in selce ed ossidiana, un vaso con dentro resti umani ed un ricco corredo comprendente un pendente in cristallo di rocca, appartenuti forse ad un insediamento umano risalente all’età del rame.
Da Vedere
Biblioteca centro studi Scalabrini: conserva 1.500 opere riguardanti la storia meridionale e dell’emigrazione (P.zza Marconi, ingresso gratuito, aperto tutti i giorni, tranne i festivi).
 
briatico_torre.jpgbriatico_chiesa_2.jpg

® Vacanzeincalabria.it è un prodotto Paperbit
Partita Iva 02673660797 Circuito VIC Vacanzeincalabria.it
All Right Reserved

Share this page

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Tag Cloud


ricadi parghelia capo vaticano zambrone

Register your property (2)