CASTROVILLARI

castrovillari copy

Castrovillari è il centro più grande del Parco del Pollino. Posta in un avvallamento naturale denominato "Conca del Re", costeggiata dal fiume Coscile a 362 m s.l.m., è circondata dall'Appennino Calabro-Lucano. Il Monte Pollino, 2248 m, nei pressi della cittadina, è la seconda vetta più alta degli Appennini meridionali dopo la Serra Dolcedorme, 2263 m. Anche quest'ultima montagna, che fa parte della Catena del Pollino, ricade in parte nel territorio di Castrovillari.
I vari reperti archeologici, ritrovati sulle sponde del fiume Coscile (antico "Sybaris") e custoditi nel Museo Civico della città, testimoniano la frequentazione del sito, sin dall'epoca Paleolitica; le prime forme di vita organizzata, tuttavia, sono testimoniate da reperti risalenti all'epoca ellenica e bruzia. Il rinvenimento di alcuni ruderi di ville romane portano alla certezza che il luogo ebbe una colonizzazione romana, da cui deriverebbe l'antico nome della città Castrum Villarum cioè "Fortezza delle ville".
La città, è il centro d'attrazione territoriale per gli istituti scolastici di secondo grado ed è anche sede dell'Archivio di Stato, nonché località principale della Comunità Montana Arbereshë del Pollino.
Tra i monumenti e le chiese più importanti della città troviamo la Basilica monumentale di S. Giuliano, elevata alla dignità di basilica minore nel novembre 2010, la Chiesa di S. Maria di Costantinopoli, Protoconvento Francescano (fondato dal discepolo di san Francesco D'Assisi, beato Pietro Cathin, nel 1220), Chiesa della SS. Trinità, Cappella di S. Rocco, Chiesa di S. Maria delle Grazie, Santuario Madonna del Castello, Cattedrale dei Sacri Cuori, Santuario della Madonna del castello ecc. Il museo civico della città allocato al Protoconvento Francescano custodisce reperti archeologici risalenti all'età paleolitica, ma anche vasellame e bronzi provenienti dalls necropoli di "Bello Luco".
Molti sono i teatri a Castrovillari che confermano l'antica tradizione teatrale della città, tra i più importanti citiamo: Estate internazionale del folklore, il Festival del folklore si svolge dall'1986 e porta in città numerosi gruppi folkloristici provenienti da ogni parte del mondo.

® Vacanzeincalabria.it è un prodotto Paperbit
Partita Iva 02673660797 Circuito VIC Vacanzeincalabria.it
All Right Reserved

Share this page

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Tag Cloud


parghelia capo vaticano ricadi zambrone

Register your property (2)