FABRIZIA

Fabrizia copy

Fabrizia piccolo comune del Vibonese, qui si trovano le sorgenti dell'Allaro. Una di esse è la cosiddetta Gurna Nigra. Il territorio è all'interno della catena montuosa delle Serre Calabresi che inizia al passo della Limina, e termina all'istmo di Catanzaro, il punto più stretto d'Italia, dove 35 chilometri separano il mar Ionio dal mar Tirreno. Le Serre confinano a Sud con l'Aspromonte e la piana di Palmi, a Nord con la Sila. Il territorio ricade nelle provincie di Reggio Calabria, Vibo Valentia e Catanzaro. Il clima è di tipo montano appenninico di transizione, si hanno quindi inverni freddi e piovosi, ma anche con neve durante i periodi più freddi, estate calda ma non siccitosa.

Fabrizia - Prunari o Cropanei è un piccolo borgo sorto dalla trasmigrazione delle genti di Castelvetere e di Roccella. Fu fondata come comune autonomo nel 1591, tratta dal casale del principe di Roccella Fabrizio Carafa,3º Marchese e I Principe di Roccella (1570 +6.9.1629), che vi eresse la sua dimora estiva ed impose il proprio nome al luogo. Il castello esistente ancor oggi, rappresentò "il fulcro di tutte le attività" del feudo per lungo tempo. La famiglia Carafa del ramo della Spina dimostrò il suo legame al borgo facendo costruire vicino alla già esistente chiesa del SS.Sacramento (1737) ed oggi Chiesa Matrice, la cappella del Rosario, che dalla sua consacrazione avvenuta nel 1742 fu proclamata d`esclusivo patronato dei Carafa. Altra Chiesa da visitare e quella del Carmine edificata nel 1753, e ancora troviamo il Palazzo della Cavalera, il Palazzo Capria e Palazzo Mamone.

® Vacanzeincalabria.it è un prodotto Paperbit
Partita Iva 02673660797 Circuito VIC Vacanzeincalabria.it
All Right Reserved

Share this page

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Tag Cloud


ricadi zambrone parghelia capo vaticano

Register your property (2)