Isola Capo Rizzuto

le castellaL'Isola di Capo Rizzuto è un centro turistico molto conosciuto, il quale comprende innumerevoli siti turistici, tra i quali Le Castella, Capo Rizzuto, Marinella, ecc.

Punta di diamante è certamente la frazione di Le Castella, le cui origini si perdono in un intreccio tra mitologia e storia. I primi riferimenti risalgono alla I guerra punica (208-202 a. C.), quando Annibale, sconfitto dai romani, stabilì in questo luogo il suo quartier generale, facendo costruire una torre di difesa. Prima del suo rientro in patria, uccise a Capo Colonna quasi tutti i suoi soldati. I sopravvissuti diedero origine al borgo di Le Castella, il quale tra il 1538 ed il 1547, subì feroci attacchi da parte dei Turchi (Barbarossa e il Dragut) saccheggiando il luogo e deportando i suoi abitanti. Il famoso castello aragonese, circondato dal mare e diviso dalla terraferma da un filo di terra, fu costruito da Andrea Caraffa per far fronte alle continue incursioni saracene. ell'area del porto turistico è conservata l'antica cava (VI o IV a.C.), da cui sono stati estratti i blocchi per la costruzione del tempio di Hera.

Altra realtà importante del comprensivo isolano è Capo Rizzuto (ove si può ammirare la Torre Vecchia e la Torre delle Guardie), la quale è legata al culto della Madonna Greca, patrona di Isola di Capo Rizzuto e corrispondente alla Beata Vergine, il cui miracoloso quadro è stato ritovato sulle spiagge del posto.

isola-capo-rizzuto-1.jpglecastella.jpg

® Vacanzeincalabria.it è un prodotto Paperbit
Partita Iva 02673660797 Circuito VIC Vacanzeincalabria.it
All Right Reserved

Share this page

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Tag Cloud


ricadi zambrone capo vaticano parghelia

Register your property (2)