La Costa degli Aranci

Località turistiche della Costa degli Aranci in Calabria

Dove si trova la Costa degli Aranci in Calabria, turismo, arte, cultura.

La Costa degli Aranci in Calabria

Il tratto di costa ionica, compreso tra il fiume Tacina a nord e il fiume Stilaro a sud, corrispondente al Golfo di Squillace e appartenente alla provincia di Catanzaro, è denominato “Costa degli Aranci” ed è una delle maggiori realtà turistiche della Calabria. E’ caratterizzata da lunghe spiagge basse dove si alternano sabbia e ghiaia, intervallate da picchi granitici che si tuffano nel mare creando grotte e anfratti sommersi. 
Costellano questo tratto di costa incantevoli cittadine, ricche di storia, arte e cultura, ben attrezzate con ottime strutture ricettive; le principali, da nord a sud, sono: Sellia Marina, Roccelletta, Squillace, Copanello, Montepaone Lido, Stalettì, Soverato, Isca sullo Ionio, Badolato, Guardavalle e Monasetrace.
 
 
Copanello è costituita da due località, Copanello Alta e Copanello Lido: quest’ultima è una delle più importanti stazioni balneari della Calabria, essendo ben attrezzata ed offrendo al turista infrastrutture di prim'ordine, dai villaggi agli hotel ed appartamenti. Copanello Lido è caratterizzata da un’ampia spiaggia dorata interrotta per un tratto dalla suggestiva scogliera sulla quale sorge il paese. Il mare è azzurro con fondali sabbiosi e digradanti, ideale per nuotare e fare il bagno. Una volta a Copanello, vale una visita la famosa grotta di San Gregorio.
 
Stalettì vanta un valore archeologico molto alto per le numerosissime testimonianze presenti nel suo territorio, come il sito archeologico di Santa Maria del mare, con i resti del Vivario, fondato da Cassiodoro. Ma importantissimo anche il suo valore turistico-balneare, offerto dalle splendide spiagge, tra cui spicca quella di Caminia. E’ caratterizzata da sabbia chiara e da un ampio litorale posto tra due scogliere, ricche di grotte e testimonianze archeologiche, e da cui si godono viste mozzafiato.
Caminia di Stalettì
Tra Copanello e Caminia si trovano le famose Vasche di Cassiodoro, dalla sabbia bianchissima, utilizzate dagli antichi romani per l’allevamento delle murene. Da visitare la Torre del Palombaro, che si può raggiungere in barca o con le immersioni organizzate.
  
Soverato è certamente uno dei centri turistici più famosi della costa ionica. La sua spiaggia, che si trova nella parte più meridionale del golfo di Squillace, è lunga qualche centinaio di metri e orlata da un bellissimo lungomare per buona parte pedonale, inoltre è ben attrezzata ed offre molteplici servizi. Nella parte più a sud della spiaggia si trova anche un bellissimo palmeto della Forestale.
 
4.jpg5.jpg2.jpg3.jpg7.jpg8.jpg6.jpg1.JPG1.jpg
 

Le coste Calabresi

Clicca sulla parte rossa della cartina
cartina coste grande 500

 Home Spiagge e coste

La Costa degli Achei La Costa dei Saraceni La Costa degli Aranci La Costa dei Gelsomii La Costa degli Dei La Riviera dei Cedri La Costa Viola

® Vacanzeincalabria.it è un prodotto Paperbit
Partita Iva 02673660797 Circuito VIC Vacanzeincalabria.it
All Right Reserved

Share this page

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Tag Cloud


parghelia zambrone capo vaticano ricadi

Register your property (2)