Olio di Oliva CalabreseL'Olivo è uno degli elementi più caratteristici dell'ambiente calabrese e l'olio d'oliva  uno dei più antichi prodotti  della nostra cultura.
L'ulivo è coltivato in Calabria da tempi antichissimi, già dal XIII secolo a.C. si ha notizia della coltivazione di Uliveti. La particolarità degli alberi di ulivo è proprio la capacità di adattarsi a tutti i tipi di terreni, ed è a loro particolarmente favorevole il clima calabrese. Alcuni tra i più belli scritti storici parlano della raccolta delle olive come momento di aggregazione e di sostentamento per molte famiglie calabresi. I primi strumenti per la spremitura delle olive furono inventati dagli antichi romani.
Ad ottobre inizia la raccolta, vengono stese le reti e, attraverso azioni meccaniche con speciali macchine le olive vengono fatte cadere, successivamente avviene la raccolta e la pulitura da eventuali rametti e foglie. In Calabria si producono circa 7 milioni di quintali di olive e 1,5 qintali d'olio. Dalla lavorazione delle olive, si ottengono vari tipi di olio, classificati a seconda della loro prelibatezza. L'olio vergine di oliva si ottiene attraverso un particolare processi di estrazione meccanica, mentre quello extravergine, più pregiato, viene ottenuto dal frutto attraverso la centrifugazione, pressione e sgocciolamento di olive particolarmente sane, pregiate e raccolte al giusto grado di maturazione, soprattutto la sua acidita deve essere < 1%, quello calabrese, per la sua genuinità, e per il suo aroma inconfondibile è considerato tra gli oli più buoni d'Italia. Dalla lavorazione delle olive, si ottengono vari tipi di olio, classificati a seconda della loro prelibatezza. L'olio vergine di oliva si ottiene attraverso un particolare processi di estrazione meccanica, mentre quello extravergine, più pregiato, viene ottenuto dal frutto attraverso la centrifugazione, pressione e sgocciolamento di olive particolarmente sane, pregiate e raccolte al giusto grado di maturazione, soprattutto la sua acidita deve essere < 1%, quello calabrese, per la sua genuinità, e per il suo aroma inconfondibile è considerato tra gli oli più buoni d'Italia. I fattori naturali, la posizione degli uliveti e particolari tecniche di coltivazione, possono dare all'olio dei diversi "sapori". Quello calabrese è particolarmente apprezzato in qualsiasi tipo di cucina su cibi crudi e cotti. Inoltre è molto salutare ed è particolarmetne indicato nell'alimentazione dei bambini per la sua alta digeribilità e per l'elevato contenuto di sostanze antiossidanti. Molte campagne anche a livello nazionale, consigliano questo alimento, e particolarmente l'olio calabrese come ottimo coadiuvante per molte malattie tra le quali anche il cancro.  La diete mediterranea utilizza questo alimento come essenziale in moltissime delle sue ricette.

Una fetta di pane calabrese, appena sfornato con un filo d'olio è una delle cose che vale la pena di assaggiare se venite in Calabria.

Tra gli oli DOP (denominazione di Origine Protetta) presenti in Calabria segnaliamo:

Olio extravergine di oliva Brutium DOP
prodotto in Calabria
La denominazione riguarda 49 comuni del Cosentino e prevede le specifiche geografiche: Fascia Prepollinica; Valle Crati; Colline Ioniche Presilane; Sibaritide.
 

Olio extravergine di oliva Lametia DOP
prodotto in Calabria
Interessa 9 comuni della piana di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro.

® Vacanzeincalabria.it è un prodotto Paperbit
Partita Iva 02673660797 Circuito VIC Vacanzeincalabria.it
All Right Reserved

Share this page

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Tag Cloud


ricadi zambrone parghelia capo vaticano

Register your property (2)